loading...

25 Maggio 2020
Molly’s Game (2017)
Molly’s Game (2017)

CHE NE PENSIAMO:

VOTO:

2.5 out of 5 stars (2,5 / 5) – Un biopic che cerca di sostenere con un gran ritmo qualche capitombolo di regia.

QUALCHE PAROLA (A CALDO):

Un film biopic è sempre un grosso rischio per ogni regista. Ancor di più, se alla regia c’è uno sceneggiatore lasciato libero di imperversare ed utilizzare tutto il suo bagaglio di conoscenze per raccontare una storia come quella di Molly Bloom.

Molly’s Game è l’esordio alla regia di Aaron Sorkin, scrittore celebrato di numerosi film, opere teatrali e serie TV. La qualità della penna di Sorkin non è in discussione e la verosimiglianza agli eventi reali neanche.

Ciò che a noi non convince è l’approccio registico a questo film che si risolve in una serie sfrenata di sequenze che cercano di mantenere un ritmo piuttosto elevato, ma che finiscono per diventare ripetitive e non permettono di evitare qualche capitombolo di regia (la sequenza in cui Molly è pestata dal gangster è assolutamente oscena). Un altro fattore che rovina il film è la numerosa presenza di errori di continuità, che non possiamo fare a meno di sottolineare.

Un discorso a parte meriterebbe la scelta dei costumi che sono sempre al limite tra la feticizzazione del corpo femminile e la volontà invece di delineare un mondo estremamente superficiale e che Molly Bloom tiene per la testa (spesso e volentieri, una testa maschile): è lei che tiene in mano il gioco, ed è lei che decide ciò che è giusto o meno per se stessa, mentre è abile navigatrice in un mare di bugie (spesso maschiliste, a cominciare da quelle raccontate dal personaggio del padre).

Dall’altro canto, ci troviamo però a sottolineare che la direzione degli attori ed in particolar modo di Jessica Chastain e Idris Elba è di ottimo livello e risulta in un livello elevato di performance da parte di entrambi.

Insomma, un film che a noi non è piaciuto particolarmente, ma di cui riconosciamo una certa precisione di penna che però si perde nella trasformazione nel linguaggio audiovisivo.
Provaci ancora Aaron!

PRO:

  • La recitazione di Jessica Chastain e Idris Elba.
  • Il ritmo.

CONTRO:

  • La sequenza del gangster è veramente brutta.
  • Errori di continuità.
  • Un certo gusto kitsch soprattutto nei costumi.

Che ne pensi di questo film? Lascia un commento sotto e parliamone.


Per leggere altre schede su film simili a questa, visita la sezione dedicata.

O, se invece di qualche parola a caldo su un film che abbiamo visto, cerchi qualcosa di più approfondito (come l’analisi di film e tecniche), dai un’occhiata alla nostra pagina “Analisi“.


INFO SUL FIM:

Molly's Game (2017) Biography, Crime, Drama | 2h 20min | 19 April 2018 (Italy) 7.4
Director: Aaron SorkinWriters: Aaron Sorkin, Molly BloomStars: Jessica Chastain, Idris Elba, Kevin CostnerSummary: Molly Bloom, a beautiful young Olympic-class skier, ran the world's most exclusive high-stakes poker game for a decade before being arrested in the middle of the night by 17 FBI agents wielding automatic weapons. Her players included Hollywood royalty, sports stars, business titans, and finally, unbeknownst to her, the Russian mob. Her only ally was her criminal defense lawyer Charlie Jaffey, who learned that there was much more to Molly than the tabloids led us to believe. Written by STX Entertainment

Photos


See all photos >>

Share this:
Posted in SchedeTaggs:
Write a comment