loading...

28 Dicembre 2021
#ArchivioCinema: 28 dicembre nella storia del cinema
#ArchivioCinema: 28 dicembre nella storia del cinema
Share this:

Cos’è successo oggi 28 dicembre nel mondo del cinema.

Il 28 dicembre del 1984 lasciava queste terre desolate il regista Sam Peckinpah.

«Sam Peckinpah diresse alcuni dei capolavori della New Hollywood, divenendo il simbolo della sua tendenza più aggressiva e anticonformista, in aspro conflitto con la logica delle majors.

A lungo contestato e molto spesso boicottato dalla maggioranza della critica, fu invece prediletto dalla più avvertita cinefilia europea.

In tempi recenti la sua opera è stata universalmente ritenuta cruciale per l’evoluzione del cinema americano e, più in generale, per la ristrutturazione dell’immaginario collettivo postmoderno: di incalzante e avvincente figuratività, è al contempo iperrealistica e barocca, ‘politicamente scorretta’ eppure in sintonia con gli ideali libertari della generazione ‘sessantottina’, capace di elaborare una visione in cui il lato oscuro della Frontiera e del mito americano diviene epico affresco, poema nostalgico, brutale ritratto del disfacimento fisico e morale dei suoi tormentati eroi.» (1)

▪ Altro dall’#ArchivioCinema:

1934 | Esce “Bright Eyes” con Shirley Temple
1938 | Muore Florence Lawrence
1954 | Nasce Denzel Washington
1981 | Nasce Sienna Miller

📷 Nella foto: Sam Peckinpah (Public Domain).

Note:
(1): https://www.treccani.it/enciclopedia/sam-peckinpah_%28Enciclopedia-del-Cinema%29/


Per sapere cos’è successo in altri giorni che non siano oggi, visitate la nostra sezione dedicata del blog oppure i nostri profili Facebook e Instagram

Share this:
Posted in #ArchivioCinemaTaggs:
Write a comment